Lay-in Manual

MGO Board ®

1. HANDLING AND STORAGE
The materials should be stored indoors in a dry place away from water. MGO BOARDS® must be stored on the original pallets; do not store on strip shims or place them upright against a wall. When handling, always keep the boards in upright position (edgeways).

2. ENVIRONMENTAL CONDITIONS
Outdoor environmental conditions: When applying the filler and finishing coat, the environmental temperature should be between 5° C and 40° C, with relative humidity under 80%; these conditions should be maintained for 48 hours after application. Never apply a finishing coat to MGO BOARDS® if they are damp; ensure that they are perfectly dry before application. The filler and finishing material should be protected from weather agents until perfectly cured and hard.

3. SUPPORT STRUCTURES
The thicknesses and sizes of steel structures should be calculated for the specific type of application; all the elements of the metal frame should be highly r
esistant to corrosion.

4. FIXING MEANS
Use the Akifix® stainless steel fix means distributed by ITP s.r.l. or Akifx S.p.A. (blocks) or fixing means with salt spray test resistance of 1,000 hours (screws).

5. FINISHING PROFILES
Use the PVC Akifix® finishing profiles and frames distributed by ITP s.r.l. or Akifx S.p.A. which are highly resistant to alkali.

6. EXPANSION JOINTS
Use the PVC Akifix expansion joint covers with flexible internal core which are highly resistant to alkali distributed by ITP s.r.l. or Akifx S.p.A.

7. REINFORCEMENT TAPE FOR JOINTS AND REINFORCEMENT MESH
Use the Starmesh finishing reinforcement tapes for joints and reinforcement mesh distributed by ITP s.r.l. or Akifx S.p.A in alkali-resistant fibreglass. Alkali-resistant selfadhesive reinforcement mesh for joints: roll width 100 mm x 46 ml. Reinforcement mesh for outdoor finishing in alkali-resistant fibreglass; mesh 50×40 mm, grammage 160 g/sq.m., roll width 1.000 mm x 50 ml, minimum tensile strength load 15 Kg/sq.m.

8. REINFORCED LIGHTWEIGHT OXIDE BOARDS WITH FIBREGLASS MESH
Use MGO BOARDS® with thickness of 12,5 mm; dimensions 1.200×2.000 mm or 1.200×2.300 mm consisting of calcium, silicon, aluminium magnesium or lightweight aggregate oxides, reinforced on two surfaces with fibreglass mesh.

9. FILLER FOR JOINTS AND FINISHING COAT
Use cement-based MGO Filler Dry with single-component resin additive. Apply as filler on joints, or use as finishing coat and fixing agent for reinforcement mesh to prevent damage caused by structural settlement or thermal expansion.
Follow the instructions on the product datasheet

10. INSTALLATION OF METAL FRAMEWORKS
Metal frames should be dimensioned and installed in accordance with the executive project supplied by the Works Management. All the profiles on which MGO BOARDS® are secured must be perfectly aligned, the structures should support the specified load conditions and wind pressure without bending. The width of the metal support structure of the board should be at least 50 mm. Structures should be positioned at a centre distance of between 400 and 600 mm according to the application in question. If expansion joints are present, the adjacent structures should be interrupted so as to ensure proper functioning. The transverse joint of the boards should in any case always be installed close to an upright.

11. INSTALLAZIONE DELLE LASTRE MGO BOARD®:
Installare le lastre MGO BOARD® in orizzontale nel caso di fissaggio su profili posizionati verticalmente (ovvero con i lati lunghi delle lastre perpendicolari ai profili di supporto) con giunti sfalsati e con la superficie ruvida rivolta verso l’esterno. Tra i bordi delle lastre lasciare uno spazio di 3/4 mm che sarà riempito dalla prima mano di stucco. Eseguire il fissaggio delle lastre sulla struttura con viti Akifix JY con resistenza alla nebbia salina di 1.000 ore poste ad interasse massimo di 200 mm in corrispondenza delle strutture di supporto. Le viti non dovranno essere fissate a meno di 10 mm dai bordi della lastra. In corrispondenza della faccia interna della lastra provvedere a posizionare una membrana impermeabile all’acqua ma traspirante al vapore opportunamente sormontata nei giunti.

12. INSTALLAZIONE DEI PROFILI DI FINITURA:
Avvitare i profili di finitura in PVC con lo stesso tipo di viti utilizzate per le lastre ad un interasse massimo di 400 mm. I profili di finitura dovranno essere ben fissati ed allineati.

13. INSTALLAZIONE DEI GIUNTI DI DILATAZIONE:
Ogni 6 m dovranno essere predisposti ed installati gli appositi giunti di dilatazione; inoltre i giunti dovranno essere predisposti nei seguenti casi:
– In corrispondenza dei giunti di dilatazione dell’edificio
– In corrispondenza della divisione dei piani dell’edificio nel caso di strutture prefabbricate
o metalliche
– In corrispondenza delle variazioni dei materiali della struttura o del paramento dell’edificio In ogni caso, in corrispondenza dei giunti di dilatazione, sarà necessario interrompere anche l’orditura di sostegno metallica. Per consentire al giunto di comportarsi correttamente, la cavità del coprigiunto dovrà essere libera da qualsiasi materiale di rivestimento o finitura. Non utilizzare in nessun caso giunti di dilatazione di tipo rigido.

14. STUCCATURA DEI GIUNTI CON MGO FILLER DRY:
Assicurarsi che tutte le viti di fissaggio siano a filo delle lastre e che le lastre stesse non presentino tracce di sporco, polvere, grassi, olio o di ulteriori elementi che possano impedire l’adesione dello stucco. Applicare il nastro di rinforzo autoadesivo in fibra di vetro Starmesh in corrispondenza delle giunzioni tra le lastre assicurandosi che sia ben centrato sul giunto. Stendere lo stucco con una spatola, in modo da riempire completamente lo spazio tra i giunti delle lastre. Applicare lo stesso trattamento ai paraspigoli, ai giunti di dilatazione (lasciandone la cavità libera), ed ai profili di finitura. Applicare lo stucco in corrispondenza delle teste delle viti di fissaggio in modo da ricoprirle completamente. Togliere il materiale in eccesso, lasciando poi indurire per almeno 24 ore.
Assicurarsi che durante l’applicazione la temperatura sia compresa tra +5°C e +40°C con umidità relativa minore dell’80%. Non aggiungere alcun additivo all’impasto.

15. RASATURA DELLE LASTRE CON MGO FILLER DRY:
Prima di procedere alla rasatura assicurarsi che siano trascorse 24 ore dalla stuccatura dei giunti.Stendere con una spatola una mano l’impasto di rasatura per uno spessore di 3 mm circa sull’intera superficie delle lastre. Annegare completamente la rete di armatura Starmesh in fibra di vetro nell’ impasto di rasatura appena applicato; assicurarsi che i bordi della rete siano sovrapposti di almeno 100 mm. Rasare togliendo il materiale in eccesso, lasciare poi indurire per almeno 24 ore. Dopo 24 ore procedere all’eventuale seconda mano di rasatura fino ad ottenere una superficie liscia, omogenea ed in grado di nascondere le giunzioni tra le lastre. Before applying any other finishing, allow the filler to dry and harden for at least 48 hours. Lo spessore finito della rasatura non deve essere inferiore a 3 mm. Assicurarsi che durante l’applicazione e che per le 48 ore successive, la temperatura sia compresa tra +5°C e +40°C con umidità relativa minore dell’80%. Non aggiungere alcun additivo all’impasto.

16. FINITURA DELLA SUPERFICIE:
Utilizzare rivestimenti a spessore a base acril-silossanica spessore 1,2/1,5 mm. previa applicazione di idoneo fondo aggrappante liquido pigmentato. Il materiale dovrà essere garantito
dal produttore per l’utilizzo su questo specifico supporto.

17. GARANZIE:
ITP garantisce esclusivamente materiale installato con accessori originali ITP/Akifix, stuccato e rasato con stucco/rasante originale MGO Filler Dry e realizzato con sistema di montaggio conforme alle norme tecniche indicate nel presente catalogo. Non sarà accettata alcuna contestazione per materiale installato e finito con prodotti non originali o con sistema di montaggio difforme alle ns. specifiche tecniche.

Leave a Reply